Elettricità e Gas meno cari da aprile

Elettricità e Gas, risparmieremo 52 euro all’anno a famiglia. L’Autorità per l’energia ha stabilito una riduzione dell’ 1,1% per l’elettricità e del 3,8% per il gas.

Grazie a questo intervento le famiglie potranno beneficiare di uno sgravio che, nonostante sia di piccola entità, va verso la giusta direzione.

Per l’elettricità la bolletta media annua scenderà a circa 512 € così suddivisi: 253 euro (pari quasi al 50% della bolletta) per l’approvvigionamento dell’energia, 110 euro (pari oltre al 21% della bolletta) per oneri generali di sistema tra cui rientrano anche gli incentivi alle fonti rinnovabili, 81 euro per i servizi di rete ovvero di trasmissione, distribuzione e misura, e 68 euro per le imposte comprensive di iva e accise.

Per quanto riguarda il gas, la riduzione della spese è stata possibile, soprattutto grazie alla riforma del gas approvata nel 2012 dall’Autorità, che ha introdotto anche il sistema di “assicurazione” per la stabilità dei prezzi che prevede la rinegoziazione dei contatti a lungo termine per evitare che ci sia volatilità delle bollette. A fonte di questo intervento si stima che la spesa media sarà di 1.162 € così suddivisi: 440 euro per l’approvvigionamento del gas naturale e le attività connesse, 419 euro per le imposte comprensive di accise, addizionale regionale e Iva, 167,5 euro per la distribuzione e la misura, 68,5 euro per la vendita al dettaglio, 38 euro per il trasporto e 29 euro per la gradualità nell’applicazione della riforma del gas e la rinegoziazione dei contratti pluriennali di approvvigionamento.

[/kc_column_text]

[/kc_column][/kc_row]

Pubblicato il 13/02/2014

Comments are closed.